giovedì 24 maggio 2012

Mountain / Gradient Nails tutorial / Berlin


1 Shot: In the mountain / This is a lovely shot of myself of some weeks ago…hope you like it!
Uno scatto fatto qualche settimana fa in montagna, a me piace molto, a voi? 

see more on Laninna Bijoux Blog



1 Tip : Gradient Manicure by ClioMakeUp / It's a very must have for the beauty lovers..the gradient manicure is o cool and fun! wanna try this soon as possible!

Must have per la appassionate di beauty, la gradient manicure è divertente e adorabile! voglio provarla subito!!



1 Trip: Berlin / One of the European city that i really want to see is Berlin. The city changes a lot during the last 100 years, and we all know why, unfortunately! The Museum island, the Cathedral… all lovely!
  • La capitale: cosa vedere

    È la città più visitata della Germania perché in continua trasformazione. Dalla caduta del Muro, da poco festeggiata sono state realizzate una serie di opere di grande impatto visivo, firmate dai migliori architetti europei. C’è Potsdamer Platz, il centro della nuova Berlino, progettata da Renzo Piano, la spettacolarecupola del Reichstag, sede del parlamento tedesco, la Hauptbahnhof, la stazione ferroviaria pensata come un contenitore di ferro e vetro, la DZ Bank, firmata da Frank Gehry, in Pariser Platz. L’isola dei Musei di Berlino, inserita dall’Unesco nel Patrimonio dell’Umanità è un vero e proprio museo universale che copre un periodo che va dagli albori dell’arte fino all’epoca contemporanea. Una volta all’anno gli spazi espositivi restano aperti tutta la notte per visite ancora più suggestive, come quella al Pergamonmuseum, famoso per la ricostruzione del complesso archeologico di Pergamo. Vivace e divertente, il quartiere delMitte.
  • TORNA SU

    I luoghi da non perdere in Germania

    Un tour assolutamente insolito è quello che parte da Berlino a bordo di una Trabant, la macchina simbolo della Germania dell’Est, con tanto di lezioni di guida e rilascio della patente. Tra gli itinerari ilWild East, sulle tracce di Marx e Lenin. In treno o con un’auto a noleggio si può arrivare a Dresdae allaSassonia, dove per tutto il 2010, si celebrano i 300 anni delle porcellane di Meissen, con feste nei castelli e nei giardini barocchi. A poco più di un centinaio di chilometri da Dresda si può raggiungere Lipsia, città della musica e della cultura che vanta un centro storico quasi tutto pedonale, per fare shopping tra palazzi rinascimentali e facciate liberty. Con voli interni low cost vale la pena di spingersi a Bonn, per visitare ilMuseumsmeile, il miglio dei musei, nei pressi del quartiere governativo, con il Palazzo delle esposizioni, il Museo delle Belle arti e il Museo Storico. Negli ultimi anni la città è diventata anche una meta per chi ama la musica dal vivo, i locali dove tirare tardi!

    (tratto da I viaggi del Corriere.it)




4 commenti:

If you like this post or you want to give me your opinion, please leave a comment below! i love to read them!

SHARING IS CARING!

Follow this blog with bloglovin

Follow One shot One tip One trip

Networked blog